image-703
image-460
image-988
image-988
image-187
image-703
image-187
image-988
image-703
NumeroVErdeIVSO
image-187
image-460
image-460
image-187
NumeroVErdeIVSO

facebook
twitter

© Confconsumatorilazio 2020

image-456
image-756

LO SVILUPPO DI INTERNET

E LA CONTRAFFAZIONE IN RETE

IO VOGLIO SOLO ORIGINALE

Lo sviluppo di internet

e la CONTRAFFAZIONE in rete

realizzazione del progetto “ Io voglio solo originale – lo sviluppo di internet e la contraffazione in rete”,

relativo all’intervento  nell’ambito del Programma Generale denominato Regione Lazio per il cittadino consumatore VI

finanziato con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico – ripartizione 2018 – ai sensi del D.M. 12 febbraio 2019.

 

image-466

  da oggi sono operativi i corsi  nella sezione dedicata 

  partecipa gratuitamente !

   

 

Acquisto e contraffazione prodotti in rete: quanto ne sai?

    Ti invitiamo a compilare il seguente questionario !

L'analisi dei dati raccolti avrà obiettivi di natura esclusivamente statistica. Le informazioni ottenute dalla compilazione del presente questionario saranno trattate nel rispetto della normativa vigente sulla privacy (d.lgs. 196/03). La informo pertanto che i dati verranno trattati in modo rigorosamente anonimo e confidenziale.​

OriCorsi

Segui i Corsi, sono strutturati in videolezioni, sono disponibili nella sezione dedicata del sito.

Sono suddivisi per tematiche.

 

 

 

 

 

scarica la guida con il pulsante qui a fianco 

Segui anche studenti “antiContraffazione”:
UIBM – Ministero dell’ Istruzione - Brand e Dogane insieme su www.miur.gov.it

 

La tutela del proprio lavoro e il rispetto del lavoro altrui svolgono un ruolo sempre più importante nella vita professionale e privata di tutti i cittadini. Pertanto, la conoscenza dei principi di base, costruiti sulla base del rispetto per le idee proprie e altrui, combinati con una consapevolezza del proprio valore, permettono ai giovani di raggiungere i benefici finanziari, sociali e culturali, nonché del loro potenziale intellettuale, in quanto creatori di contenuti digitali. La proprietà intellettuale deve essere pertanto saldamente ancorata nell’istruzione dei giovani europei. Segui anche euipo.europa.eu

 

 

Commercio di merci contraffatte e usurpative: una mappatura dell'impatto economico

L'Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale e l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) hanno effettuato uno studio sul commercio globale di merci contraffatte e usurpative, in cui hanno analizzato sia l'impatto dei fenomeno sull'economia, sia la quota del commercio internazionale da esso interessata. In particolare, l'obiettivo principale di questo studio è quello di verificare, da un punto di vista quantitativo, il valore, la portata e le tendenze del commercio di prodotti tangibili contraffatti e usurpativi.

Questo studio si concentra principalmente sulla violazione dei diritti d'autore, dei marchi di fabbricazione, dei disegni o modelli e dei brevetti. Tuttavia, esso non tratta le violazioni di beni intangibili, come la pirateria on-line, né gli altri diritti di proprietà intellettuale. Lo studio costituisce il seguito di uno studio precedente dell'OCSE intitolato "L'impatto economico della contraffazione e della pirateria" pubblicato nel 2008, completandolo ed approfondendolo.


 

                                                                            

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Conseguenze ed entità del fenomeno

I prodotti contraffatti o usurpativi provengono da molteplici economie, tra cui la Cina sembra essere il più grande mercato produttore. È spesso possibile trovare questi prodotti illegali in molti settori, da quello dei di beni di lusso (ad es. accessori di moda o orologi di alta gamma) passando per i prodotti intermedi (ad es. macchine, pezzi di ricambio o sostanze chimiche), fino ai beni di consumo che hanno un impatto sulla salute e sulla sicurezza delle persone (ad es. prodotti farmaceutici, bevande e alimenti, attrezzature mediche o giocattoli).

 

Risultati principali

  • Nel 2013, sulla base dei dati più recenti relativi a questo anno, il commercio internazionale di merci contraffatte e usurpative ha rappresentato fino al 2.5 % (338 miliardi di EUR) del commercio mondiale.
  • Nell'UE tali prodotti costituiscono il 5 % di tutte le importazioni per un valore di circa 85 miliardi di EUR.
  • Le merci contraffatte e usurpative possono provenire da tutte le economie e le economie emergenti giocano un ruolo importante in questo fenomeno, sia come produttori di beni contraffatti, sia come zone di transito.
  • Le marche che maggiormente risentono della contraffazione sono quelle registrate principalmente nei paesi OCSE e nei paesi membri dell'UE.
  • La Cina sembra essere la maggior economia produttrice di merci contraffatte.
  • I contraffattori ricorrono sempre più spesso a piccole spedizioni, a causa dell'aumento del commercio elettronico e anche per ridurre il rischio e le conseguenze finanziarie di un'eventuale individuazione.
lens-6375581920

 

La proprietà intellettuale genera valore per le imprese e le economie e l'efficace   tutela e applicazione della PI aiutano a promuovere l'innovazione e la crescita   economica. Ai governi di tutto il mondo occorrono dati affidabili e oggettivi per poter valutare il pericolo costituito dalla contraffazione e dalla pirateria a livello  nazionale, dell'UE e internazionale. Questo studio fornisce loro un contributo per  olgimento di tale compito".

 António Campinos, Direttore esecutivo dell'EUIPO

CHI SIAMO

CONFCONSUMATORI  e  UGCONS

Confconsumatori è un'associazione di consumatori, senza scopo di lucro, indipendente da partiti, sindacati, categorie economiche e pubblica amministrazione.
La sede nazionale si trova a Parma, dove è nata nel 1976, quando 437 donne organizzarono il primo sciopero dei consumatori in Italia, per fermare la speculazione sul prezzo del Parmigiano. Conta oltre 30.000 associati.
Fa parte di Consumers'Forum - associazione indipendente cui aderiscono le più importanti associazioni di consumatori, imprese ed Istituzioni- creata per superare la difficoltà di dialogo tra consumatori e imprese, allo scopo di promuovere insieme l'evoluzione delle politiche consumeristiche e migliorare la qualità di vita dei cittadini.
E' iscritta inoltre al Consiglio nazionale Consumatori e Utenti (CNCU)
'Informare per formare' può essere definita, in sintesi, la nostra missione. L'azione di Confconsumatori è principalmente volta, infatti, a formare un consumatore non mero e passivo acquirente, ma attore di un mercato trasparente e solidale. L'azione di Confconsumatori è rivolta anche alle imprese, cui si richiede di acquisire la cultura della Responsabilità Sociale d'Impresa e di introdurre l'etica nell'economia per acquisire vantaggio competitivo.
Confconsumatori informa, difende, rappresenta e organizza i consumatori, gli utenti e i risparmiatori, autofinanziandosi con il lavoro gratuitamente prestato da soci e dirigenti, con le quote associative, con i contributi spontanei degli iscritti e con i contributi pubblici previsti dalla legge.”

image-470

UGCONS – Unione Generale Consumatori – è un’associazione nata nel 2011 con lo scopo di promuovere e tutelare i diritti dei consumatori. L’associazione è indipendente e non ha scopo di lucro. Con sede legale in Roma, essa con i propri Sportelli del Consumatore svolge in favore dei propri associati l’attività di informazione, formazione e tutela dei consumatori e degli utenti su tutto il territorio regionale.

Con i suoi Sportelli del Consumatore è presente a Roma, Civitavecchia, Frosinone, Latina, Rieti, Tivoli e Viterbo, oltre che offre un servizio di informazione e consulenza a distanza tramite il numero verde 800.100.575.

A partire dal 2012, l’UGCons è un’associazione riconosciuta dalla Regione Lazio ed è rappresentata in sede istituzionale nel CRCU Lazio (Comitato Regionale Consumatori e Utenti).

 

SEDI DI SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’

Sportello del Consumatore Latina c/o UTL UGL LATINA,

Via San Carlo Da Sezze 90, 04100 Latina (LT)

 

Sportello del Consumatore Rieti c/o UTL UGL RIETI,

Via dei Flavi 15, 02100 Rieti (RI)

image-541

realizzazione del progetto “ Io voglio solo originale – lo sviluppo di internet e la contraffazione in rete”. Programma Generale delle iniziative a vantaggio dei consumatori denominato Regione Lazio per il cittadino consumatore VI finanziato con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico – ripartizione 2018 – ai sensi del D.M. 12 febbraio 2019, DD 17/06/2019.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder